L’alloro una pianta miracolosa fin dall’antichità

L’alloro una pianta miracolosa fin dall’antichità

La natura ci aiuta a stare bene e moltissime piante possono sostituire i farmaci e le terapie convenzionali per guarire o per prevenire disturbi comuni. Una di queste piante è l’alloro che fa parte della famiglia delle Lauracee molto impiegata dagli antichi per curare disturbi dello stomaco, coliche, febbre e tosse.

olio di alloroAlcune credenze popolari attribuivano alla pianta il potere di trasmettere il dono della divinazione, altre ancora credevano che l’alloro potesse sconfiggere la malasorte e le malattie contagiose. Nell’antica Roma con l’alloro si celebravano le vittorie, indossando una corona fatta di alloro. Le foglie e le bacche producono un prezioso olio essenziale dalle proprietà digestive, utile per stimolare l’appetito specie nei bambini. L’alloro viene utilizzato per eliminare le coliche, agevolare il processo digestivo, espellendo i gas prodotti dalla fermentazione dei cibi nel tratto gastro intestinale. In caso di febbre, le foglie sono impiegate per aiutare la produzione di sudore consentendo al corpo di abbassare la temperatura. Risulta indispensabile per espellere il catarro dai bronchi e come lenitivo della tosse. Molto apprezzato per le sue proprietà terapeutiche in ambito reumatologico e fisioterapico per curare reumatismi, artrite, dolori muscolari, grazie all’elevato effetto antinfiammatorio ed astringente. Potente emostatico per ridurre ecchimosi ed ematomi.

Quali sono gli usi dell’olio essenziale di alloro?

L’olio essenziale di alloro può essere impiegato come profumatore di ambienti domestici se diluito con acqua bollente e posizionato dove c’è necessità di profumare. Se viene inalato può stimolare la capacità di concentrazione e di memoria, utile per chi deve affrontare un esame o un impegno in cui ricordare molte nozioni è fondamentale, oppure per calmare l’ansia e la paura di parlare in pubblico. Utile in caso di stress, fatica, perdita di autostima. Le capacità idratanti ed emollienti sono impiegate con successo per le dermatiti, l’acne, le infiammazione della cute e per contrastare la caduta dei capelli (stimola il microcircolo). Sotto forma di massaggio sulla pancia, aiuta chi soffre di colon irritabile placando gli spasmi e le coliche. Recenti studi e test hanno evidenziato notevoli proprietà antimicotiche: per prevenire e curare la Candida Albicans viene usato da solo o con l’olio essenziale di basilico e tea tree.

Quali sono le controindicazioni dell’olio essenziale di alloro?

È sconsigliato l’uso in gravidanza in quanto in alta concentrazione può risultare simile ad un narcotico e provocare dermatiti da contatto specie per le persone già con una forte predisposizione. Come tutti gli oli essenziali, per usarli direttamente sulla cute è necessario impiegare in combinata un olio neutro per ridurre i fenomeni di sensibilizzazione della pelle.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *