Conosci te stesso con la meditazione

Conosci te stesso con la meditazione

Star bene fisicamente vuol dire aiutare la mente e viceversa. Particolari momenti di stress, peggiorano il nostro umore, generando alterazioni fisiologiche con ripercussioni in ambiti diversi (lavoro, famiglia, amici, ecc.). Nei casi non patologici, possono aiutarci: l’alimentazione, le tecniche di rilassamento della mente, la natura.

meditareLa natura ci fornisce le erbe adattogene, che riducono i livelli di stress, tra cui ricordiamo l’eleuterococco, la rhodiola rosea, per le donne, mentre il gingseng per gli uomini. Una buona pratica sportiva aiuta l’organismo a rinforzarsi. Una disciplina che si sta diffondendo negli ultimi anni è quella delle tecniche di rilassamento, la più conosciuta è la meditazione. La concentrazione meditativa può essere attuata anche grazie al respiro, concentrandosi solo sul ritmo.

La buona e costante pratica della meditazione è molto utile per ristabilire l’equilibrio tra mente e corpo. Molte persone traggono benefici per gestire lo stress lavorativo e sulla capacità di sopportare un dolore. Viene considerato a tutti gli effetti un rimedio naturale per combattere ansia e depressione, già con meno di un’ora al giorno. Le tecniche principali si basano sul concentrarsi su emozioni, pensieri positivi, respirazione, aiutati dal silenzio, da musica rilassante, penombra, diffondendo oli essenziali. La meditazione aiuta la memoria ed a concentrarsi, donando maggiore freschezza e lucidità al nostro cervello. Per questo è indicato a tutte quelle persone che svolgono un lavoro di concetto, in cui le prestazioni devono essere sempre più ambiziose, grazie alla riduzione dell’ormone dello stress, cioè il cortisolo.

Questo consente di aumentare i livelli di produttività dell’organismo, aumentandone la concentrazione, annullando la fatica, risultando sempre pronti a qualsiasi situazione.  Si evidenzia uno stato psico fisico migliorato, tanto che le persone che praticano meditazione in maniera quotidiana, risultano più felici, positive, hanno un buon rapporto con il mondo circostante, non sono ansiose o depresse, generalmente conducono uno stile di vita sano ed un’alimentazione controllata.

La meditazione viene usata dagli sportivi per superare gli ostacoli o prima di competizioni importanti. Infatti, è dimostrato come possa essere uno strumento per conoscere i propri limiti per poterli superare con la forza di volontà. Questo accade in quanto nella nostra mente si affollano pensieri negativi, che portano ad aver paura di una certa situazione o dell’esisto di un risultato. Occorre sottolineare che esistono numerosi tipi di meditazione e che si può fare anche per pochi minuti al giorno, semplicemente aiutandosi con il respiro; ma se la si vuol fare in maniera professionale, la presenza e il supporto di un esperto operatore,  è la miglior soluzione!

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *