Il basilico ed il rosmarino, buoni in cucina, ottimi per la salute

Il basilico ed il rosmarino, buoni in cucina, ottimi per la salute

In cucina spesso ritroviamo aromi e spezie che insaporiscono le pietanze, rendendole gustose e profumate. Numerose piante esistenti in natura possono produrre, tramite apposite lavorazioni degli olii essenziali dalle proprietà curative incredibili: parliamo dell’olio essenziale di basilico e dell’olio essenziale di rosmarino.

L’olio essenziale di basilico viene ricavato dalla Ocimum Basilicum, conosciuto per la sua azione equilibrante della flora batterica intestinale, viene spesso impiegato per disturbi di natura nervosa oltre ad esser conosciuto come repellente per le zanzare.

Quali sono i benefici dell’olio essenziale di basilico?

Esso ha numerosi effetti benefici sull’organismo:

  • Stimola il sistema nervoso, favorendone il rilassamento;
  • Contrasta gli stati di fatica ed indebolimento;
  • Aiuta chi soffre di insonnia, ansia, stress e vertigini;
  • Riequilibra la flora batterica intestinale, ripristinandola e proteggendola dall’attacco dei batteri nocivi e dalle infezioni;
  • Durante la stagione invernale è un ottimo decongestionante delle vie respiratorie oltre ad essere espettorante del catarro;
  • Per le sue proprietà antisettiche ed analgesiche, viene impiegato per gli stati febbrili, per le malattie delle vie urinarie, per i dolori articolari;
  • Aiuta la funzione digestiva, riducendo gonfiore addominale e spasmi dovuti alla fermentazione del tratto gastrointestinale;
  • Utile in caso di mal di testa.

L’olio essenziale di rosmarino è prodotto dalla pianta Rosmarinus Officinalis, dalle notevoli proprietà depurative e stimolanti.

rosmarino

Quali sono i benefici dell’olio essenziale di rosmarino?

Esso ha numerosi effetti benefici sull’organismo:

  • È un naturale stimolatore del sistema nervoso, aiuta la memoria ed è indicato nei periodi in cui occorre una concentrazioni elevata per un lavoro, un esame;
  • Usato ogni giorno al mattino è considerato un tonico per tutto il corpo, infonde coraggio e forza di volontà per affrontare la giornata lavorativa;
  • In caso di pressione bassa viene impiegato come cardiotonico;
  • Utile per disintossicare il fegato e la bile dalle scorie;
  • Viene impiegato come anticellulite in quanto ha un effetto drenante notevole;
  • Impiegato come olio principale nei massaggi, allevia i dolori muscolari ed articolari;
  • Utile per la cura dell’acne giovanile grazie alle proprietà esfolianti e depurative della cute;
  • Come lozione è utilizzata come coadiuvante nella caduta dei capelli, rinforzandoli;

Entrambi gli oli hanno numerose virtù, ma se ingeriti in quantità eccessive possono risultare tossici. Se impiegati come oli per massaggi, devono essere diluiti con l’olio alle mandorle dolci, in quanto potrebbero causare reazioni cutanee irritative. Sono sconsigliati in gravidanza. Tutti i prodotti, anche quelli naturali, devono essere prescritti da medici o specialisti del settore, che conoscano tutti i benefici e le controindicazioni.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *